Italia, 28 giorni dopo

Per la prima volta dal secondo conflitto mondiale decine di milioni di persone sono obbligate a rimanere a casa per settimane, con poche eccezioni. Vogliamo documentare l'effetto di questo "spopolamento" sulle città, in uno scenario "28 giorni dopo". Contenuti rilasciati con licenza CC BY 4.0

Home / Trieste via Carducci viale XX settembre 29/03/2020 40

La domenica le strade si svuotano quasi completamente: sono chiusi tutti gli esercizi commerciali e, in seguito a una ordinanza regionale, è anche proibito praticare sport all'aperto. Il risultato è che le strade sono tanto deserte da poter camminare in mezzo alle arterie solitamente congestionate dal traffico. Le persone hanno abbandonato le automobili, e si spostano sui mezzi pubblici, col rischio però di aumentare il contagio. Soprattutto perché la quasi totalità delle persone in movimento ha una età avanzata.
This website is using cookies only for user login and registration. We do not use ads and do not keep any personal record. By viewing this website you agree to this use of cookies . Accept